Agnese

da Sara Ripandelli

Il volto enigmatico della giovane fanciulla esprime disappunto nel farsi ritrarre. Le misteriose cause del disappunto, celate nell’impassibile sguardo, restano per scelta della stessa note alla sola autrice.

Tecnica: Pastelli Caran d’Ache
Supporto: (Matita su) Foglio di Carta Fabriano
Dimensioni: cm 33 x 40

Categorie: ,

Sara Ripandelli

"Prendo in prestito dei corpi e degli oggetti, li dipingo per ricordare a me stess(a) la magia dell’equilibrio che regola l’universo tutto. In questa magia l’anima mia risuona dell’Unico Suono che mi riporta a Dio".

Aprendo con questa citazione del mio idolo artistico, Caravaggio, vi do il benvenuto nel mio Showroom e vi invito a seguire la mia produzione.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Agnese”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *