Creativa

Simona Nicoletti

Dimostratrice

“Simona porta in giro per l’Italia progetti, idee, corsi e iniziative realizzati con i prodotti Vlieseline Freudenberg”.

Cosa ti serve:

S133:
2 rettangoli 16,50x12,50 cm 
1 rettangolo 16,50x1 cm
DECOVIL I:
2 rettangoli 16,2x12,20 cm
2 rettangoli 3,5x9 cm 
1 rettangolo 16,20x1 cm
VLIESOFIX:
1 rettangolo 20x30 cm 
1 rettangolo 11x6,5 cm
Cotone Americano:
1 rettangolo 20x30 cm 
1 rettangolo 11x6,5 cm
Tessuto adesivo:
1 rettangolo 20x30 cm 
1 rettangolo 11x6,5 cm
Filo: Seralon 200 m. e Extra Forte Mettler
Elastico: 2 pezzi da 11 cm e 1 pezzo da 38 cm
2 spiedini di legno
Un automatico
Forbici, spilli, macchina da cucire e ferro da stiro

Come si fa

  1. Ritagliate i rettangoli di tessuto e le Vlieseline Freudenberg nelle misure indicate. Togliete la carta dal tessuto adesivo e sulla parte adesiva posizionate i 3 rettangoli di S133 con la parte adesiva rivolta verso l’alto, posizionando al centro il rettangolo più sottile e inserendo fra di essi uno spiedino di legno.

2. STIRATE SUL ROVESCIO DEL TESSUTO AMERICANO IL VLIESOFIX (BIADESIVO) CON IL FERRO A SECCO TAMPONANDO PER CIRCA 8 SECONDI A SEZIONE. TOGLIETE LA CARTA PROTETTIVA, QUINDI POSIZIONATE I 3 RETTANGOLI DI DECOVIL COME NEL PASSAGGIO PRECEDENTE. PIEGATE INTERNAMENTE IL TESSUTO IN ECCESSO E FISSATELO CON LA PUNTA DEL FERRO.

3. ATTACCATE UNO DEI DUE RETTANGOLI dA 3,5×9 CM. SUL TESSUTO ADESIVO E L’ALTRO RETTANGOLO SUL TESSUTO AMERICANO UTILIZZANDO IL VLIESOFIX, QUINDI CON IL FERRO ATTACCATE LE DUE PARTI ROVESCIO CONTRO ROVESCIO E IMPUNTURATE LUNGO TUTTO IL PERIMETRO.

4. Sul dritto dell’interno della cover fissate i due elastici piccoli alla distanza di 3 cm a partire dallo spigolo e quello lungo a circa 2 cm dal centro, bloccando nel rovescio la parte di elastico in eccesso; fissate la linguetta al centro del lato degli elastici piccoli.

5. Fate combaciare le due parti della cover rovescio contro rovescio e impunturate con il filo extra forte tutto il perimetro della cover. Infine applicate il bottone automatico.

Si ringraziano i brand che, con i prodotti forniti, hanno reso possibile la realizzazione di questo tutorial.